Collezioniamo per il futuro!

Attualmente stiamo vivendo un taglio epocale in quasi tutte le aree della nostra vita pubblica e privata che non avremmo potuto immaginare qualche mese fa. Molti archivi e musei richiedono quindi che vengano raccolti e conservati ricordi del tempo della pandemia del Coronavirus.

Anche l’Archivio storico della Città di Brunico  richiede: documentate, scattate foto, raccogliete documenti, schermate, cartelli, poster e volantini di eventi disdetti che commemorano questi strani giorni, settimane e mesi che stiamo vivendo.

Non appena la normalità ritorna (lentamente e gradualmente) queste cose scompariranno dal nostro ambiente, ma “Corona” rimarrà un evento memorabile. Sono proprio le testimonianze della vita di tutti i giorni che – oltre ai fascicoli dell’amministrazione – aiuteranno nei prossimi anni e decenni a capire come la popolazione abbia vissuto la pandemia.

Pubblicato in Allgemein | Commenti disabilitati su Collezioniamo per il futuro!

Risarcimento per la defensione territoriale del Tirolo nel 1809

Nel 1848, gli ex “Schützen” della compagnia di Brunico, che erano andati in battaglia il 10 agosto 1809, ricevettero un risarcimento finanziario.

A volte, le persone che avevano partecipato agli eventi militari, dovevano fornire prove. Anton Leinpörer, produttore di cappelli di Brunico quindi scrisse questo certificato per Franz Piffrader di Stegona:

“Der Franz Pifrader von Stögn ist 1809 den 10 August unter Hauptman Johann von Ziglauer mit der Compagnie nach Ammpezo ausgezogen und bis am Ende dabey geblieben. Dieß bestättiget Anton Leinpörer. Brunek am 17 8ber 1848.”

Pubblicato in Allgemein, L'archivio si presenta | Commenti disabilitati su Risarcimento per la defensione territoriale del Tirolo nel 1809

Brunopolis: Associazione per la storia

È stata battezzata “Brunopolis” ed é l’ultima nata nel ricco panorama delle associazioni brunicensi. Il nome é un’antica denominazione latina del capoluogo pusterese e rivela già la vocazione della nuova associazione che ha fra i suoi obiettivi la ricerca e la diffusione delle conoscenze storiche e l’incentivazione dell’interesse per le questioni inerenti la storia, non solo riguardanti la città di Brunico, ma anche di quella regionale e sovraregionale. Continua a leggere

Pubblicato in Allgemein, Incontri | Commenti disabilitati su Brunopolis: Associazione per la storia

Der Prauneggner Umbgang am Charfreytag: Processione del Venerdì Santo a Brunico

Il monastero Muri-Gries di Bolzano custodisce il cosiddetto rotolo di Brunico, raffigurante una processione del Venerdì Santo a Brunico in epoca barocca (seconda metà del XVII secolo). Le rappresentazioni colorate sono dipinte su carta, il rotolo è lungo più di cinque metri e largo 20 centimetri.

Sul piazzale antistante la Chiesa di Santa Caterina (Rainkirche), ogni anno veniva recitata la Passione di Cristo, tradizione che viene menzionata per la prima volta nel 1532. Più tardi (nel 1611 o 1617) fu aggiunta una processione del Venerdì Santo, raffigurante la passione in scene teatrali. Infine fu abbandonata la rappresentazione della Passione su un palcoscenico e mantenuta solo la tradizionale processcione. Continua a leggere

Pubblicato in Allgemein, Storia della città | Commenti disabilitati su Der Prauneggner Umbgang am Charfreytag: Processione del Venerdì Santo a Brunico

Un bouquet colorato di saluti: Cartoline postali da Brunico

Le cartoline provengono dalla Collezione Weissteiner, che appartiene alla Città di Brunico e comprende quasi tremila cartoline da tutto l’Alto Adige, ma soprattutto dalla Val Pusteria. Contiene sia copie non inviate che cartoline affrancate, timbrate e scritte, prodotte con tecniche diverse che permettono di approfondire la storia della grafica, della fotografia e dell’industria della stampa e delle case editrici.
Continua a leggere

Pubblicato in Allgemein, L'archivio si presenta | Commenti disabilitati su Un bouquet colorato di saluti: Cartoline postali da Brunico

L’Archivio civico colleziona!

L’archivio civico documenta non solo il passato, ma anche il presente. Collezioniamo costantemente volantini, materiale pubblicitario, opuscoli informativi e manifesti di Brunico.

Tutti possono partecipare e consegnare materiale pubblicitario o informativo all’archivio.

Pubblicato in Allgemein | Commenti disabilitati su L’Archivio civico colleziona!

Invito alla presentazione del progetto

Reading in the Alps (RITA): Libri in proprietà privata nella regione alpina dominata dalla religione cattolica 1750–1800. Uno studio sistematico basato sugli inventari della Val Pusteria

Foto: Archivio storico della Città di Brunico 2019.

Brunico e dintorni 250 anni fa: Chi possedeva libri? Cosa è stato letto? E inoltre, chi sapeva leggere? Dall’inizio del 2017, il progetto «Reading in the Alps. Book ownership in Tyrol 1750–1800» cerca di tracciare le abitudini storiche di lettura degli abitanti delle Alpi. Sulla base degli inventari (per lo più di ereditarietà) viene studiata la proprietà del libro privato nella regione alpina dominata dalla religione cattolica, in particolare a Brunico e nei suoi dintorni. Inoltre, la rete sempre più fitta di informazioni provenienti da fonti, anche a prescindere da eventuali abitudini di lettura, fornisce approfondimenti sul mondo della vita dei contemporanei. In una sorta di «report di laboratorio» saranno presentati i risultati e i problemi di questo sondaggio di massa.

Libro con nota personale del proprietario. Foto: Michael Span.

Michael Span ha studiato storia e scienze politiche a Innsbruck. Per anni si è occupato principalmente della storia del XVIII e XIX secolo (focus sulla storia sociale del Tirolo), del libro storico e della ricerca dei lettori, di comunicazione politica «dal basso» così come della memoria. Dall’inizio del 2017 è il responsabile del progetto FWF (Fonds zur Förderung der wissenschaftlichen Forschung) «Reading in the Alps».

Giovedì 23 Maggio 2019, ore 19.30
LibriKa Brunico, Via Enrico Fermi 6

Invito (pdf)

Homepage del progetto
Presentazione del progetto sulla homepage dell’Università di Innsbruck

Pubblicato in Allgemein, Incontri, Storia della città | Commenti disabilitati su Invito alla presentazione del progetto

Spuren jüdischen Lebens / Tracce di vita ebraica

Foto: Stadtarchiv Bruneck / Archivio storico della Città di Brunico.

Im Jahr 2016 wurden in einem alten Druck der Brunecker Pfarrbibliothek Fragmente einer hebräischen Handschrift entdeckt. Die im 13. oder 14. Jahrhundert beschrifteten Pergamentstreifen waren als Falzstreifen für den Bucheinband wiederverwendet worden.

Im Rahmen des Projektes “Genisat Tirolensia” wurden die Fragmente untersucht, mittlerweile sind sie auf der Homepage hebraica.at veröffentlicht.

***


Nel 2016, frammenti di manoscritti ebraici sono stati scoperti in un libro antico della biblioteca parrocchiale di Brunico. Le strisce di pergamena del XIII o XIV secolo erano state riutilizzate come pieghe per la copertina del libro.

Come parte del progetto “Genisat Tirolensia”, i frammenti sono stati esaminati e adesso sono pubblicati sulla homepage hebraica.at


Weiterführende Literatur / Bibliografia:

Ursula Schattner-Rieser, Hebrew Fragments in Medieval Bookbindings from Archives and Librairies in Tyrol / Das Forschungsprojekt Genisat Tirolensia zur Erfassung der mittelalterlichen Hebraica-Bestände in Tirols Bibliotheken und Archiven, Tiroler Heimat 80 (2016), 31-50.

Ursula Schattner-Rieser / Josef M. Oesch (Hgg./ed.), 700 Jahre jüdische Präsenz in Tirol. Geschichte der Fragmente, Fragmente der Geschichte, / 700 Years of Jewish Presence in Tyrol. A History of Fragments, Innsbruck university press 2018.

Pubblicato in Allgemein, Storia della città | Commenti disabilitati su Spuren jüdischen Lebens / Tracce di vita ebraica

Carnevale!

Nella vetrina dell Archivio storico al 4 ° piano della Librika sono esposti, fino al Martedì grasso, alcuni annunci d’epoca di eventi carnevaleschi del Männergesangverein Bruneck 1843.

Foto: Männergesangverein Bruneck 1843.

Pubblicato in Allgemein, Storia della città | Commenti disabilitati su Carnevale!

“Neujahrs-Entschuldigungskarten”

Tra gli anni 1821 e 1915, la Città di Brunico emetteva ogni anno una cosiddetta «Neujahrs-Entschuldigungs-Karte», «Gratulations-Entschuldigungs-Karte» o semplicemente «Entschuldigungs-Karte». La tradizione di questa forma di esprimere i complimenti di Capodanno veniva coltivata anche in altre città del Tirolo.

Sulle schede erano raffigurati soprattutto santi e vedute urbane, che venivano riprodotte con tecniche diverse (litografia, incisione su acciaio); nel 1887 fu usata per la prima volta una fotografia come modello. In alcuni anni a metà del 19° secolo si poteva persino scegliere tra diversi motivi. Continua a leggere

Pubblicato in L'archivio si presenta, Storia della città | Commenti disabilitati su “Neujahrs-Entschuldigungskarten”

“Archiviazione a lungo termine di fotografie digitali” – Workshop giovedì 31 gennaio 2019, a Innsbruck

Che tipo di formati di file e quali supporti di memorizzazione sono adatti per l’archiviazione a lungo termine di fotografie digitali? Perché i backup sono importanti? Dove e come devono essere conservati? Quali sono le diverse possibilità di memorizzazione e quali sono le esperienze pratiche?

 

Immagine: Rosa Sigwart con bambino, ca. 1930 (Fotografa: Maria Egger; Collezione Città di Lienz – TAP).

Continua a leggere

Pubblicato in Allgemein, Incontri | Commenti disabilitati su “Archiviazione a lungo termine di fotografie digitali” – Workshop giovedì 31 gennaio 2019, a Innsbruck

“Digitalizzare ed elaborare le fotografie” – Workshop venerdì, 12 ottobre 2018 a Lienz

Quali sono gli aspetti più importanti che dobbiamo prendere in considerazione nel momento in cui intendiamo digitalizzare le nostre foto? Cosa dobbiamo fare per ottenere una riproduzione – visualizzata dal nostro monitor e dal prodotto di stampa – che sia il più possibile fedele all’originale? Quali sono i programmi più adatti da utilizzare per la digitalizzazione e per l’elaborazione delle fotografie? Che cosa dobbiamo sapere per ottenere una risoluzione ottimale e quali sono i formati dei file più importanti?   Continua a leggere

Pubblicato in Allgemein, Incontri | Commenti disabilitati su “Digitalizzare ed elaborare le fotografie” – Workshop venerdì, 12 ottobre 2018 a Lienz

Invito alla discussione

Continua a leggere

Pubblicato in Incontri | Commenti disabilitati su Invito alla discussione

Si presenta l’Archivio: Una Fede di Sanità del 1636

Già nel 17° secolo i Brunicensi erano consapevoli di respirare un’aria particolarmente buona, fresca e salubre. Tuttavia, questa tessera (fede di Sanità, “Fedi”), che fu emessa il 16 luglio 1636, non riguardava la promozione turistica, ma la prevenzione della diffusione delle malattie. Il foglio prestampato mostra lo stemma della città nella forma di allora.

Pubblicato in Allgemein, L'archivio si presenta | Commenti disabilitati su Si presenta l’Archivio: Una Fede di Sanità del 1636

Come conservare e ordinare correttamente le foto

Workshop il 19 aprile 2018 al Castello di Brunico

Quale materiale dobbiamo usare per archiviare le nostre foto? Qual è il modo migliore per archiviare lastre fotografiche di vetro, rullini fotografici e stampe fotografiche in modo da garantire una conservazione ottimale a lungo termine? Cosa dobbiamo fare per rimuovere con la massima cautela lo sporco accumulato? Come possiamo strutturare in modo chiaro la nostra collezione fotografica? Che tipo di banche dati possiamo utilizzare? Continua a leggere

Pubblicato in Allgemein, Incontri | Commenti disabilitati su Come conservare e ordinare correttamente le foto

“immagini pericolosamente variopinte”*: In mostra al municipio e nella LibriKa

Presso la LibriKa e il municipio di Brunico è in allestimento la mostra con le fotografie autochrome del tipografo e amatore di fotografia brunicense Hermann Mahl (1860-1944), che fino alla fine di gennaio del 2018 era esposta al Museo civico di Brunico.

Il catalogo bilingue che contiene riproduzioni di alta qualità di fotografie a colori e alcuni esempi della fotografia in bianco e nero di Mahl, può essere acquistato a 15 euro presso l’ufficio dell’Archivio storico al 4° piano della LibriKa (Via Enrico Fermi 6), presso il Museo civico o direttamente all’associazioneVerein für Kultur und Heimatpflege” di Brunico.

* Heinrich Kühn (1866-1944), pioniere della fotografia artistica che si occupò presto di fotografia a colori.
Pubblicato in Allgemein | Commenti disabilitati su “immagini pericolosamente variopinte”*: In mostra al municipio e nella LibriKa

Aiuto per la ricerca

Pubblicato in Allgemein | Commenti disabilitati su Aiuto per la ricerca

Neuerscheinung | Novità

Fabian Fistill, Italiani a Brunico: Alle origini di un percorso, Sesto San Giovanni 2017.

Weitere Informationen (Homepage Verein diverkstatt) Ulteriori informazioni (sito web associazione diverkstatt)

 


Pubblicato in Allgemein, Storia della città | Commenti disabilitati su Neuerscheinung | Novità

Hermann Mahl (1860-1944) – Pioniere della fotografia a colori nella Val Pusteria

Il tipografo ed editore del Pustertaler Bote Hermann Mahl fu un esponente di spicco della borghesia brunicense fra il XIX ed il XX secolo che, come prima di lui suo padre Johann Georg Mahl, contribuì alla fioritura di Brunico e dintorni. Una mostra che si teneva in occasione del 70° anniversario dalla costituzione del “Verein für Kultur und Heimatpflege” di Brunico poneva Hermann Mahl, a 73 anni dalla morte, al centro della nostra attenzione. Il focus si concentrava su quello che fu probabilmente il suo hobby più amato, la fotografia.

Continua a leggere

Pubblicato in Allgemein, Incontri, Storia della città | Commenti disabilitati su Hermann Mahl (1860-1944) – Pioniere della fotografia a colori nella Val Pusteria

La Riforma protestante nel Tirolo e nel Trentino: Conferenza a Castel Tirolo

Dal 7 al 9 settembre si terrà, a Castel Tirolo, il convegno “La Riforma protestante nel Tirolo e nel Trentino”. Nei contributi sarà anche illuminato il ruolo che avevano la Città di Brunico e la Pusteria centrale in questa epoca di cambiamento.

Ulteriori informazioni sul convegno si trovano sul sito del museo provinciale Castel Tirolo: http://www.schlosstirol.it/it/publikationen/symposien/

Il programma dettagliato si trova qui.

Anche il “Laboratorio di storia” a Brunico si occuperà della Riforma protestante in occasione dei 500 anni dalla proclamazione delle tesi di Martin Lutero a Wittenberg. Ulteriori informazioni seguiranno a breve.

 

Pubblicato in Allgemein, Incontri, Storia della città | Commenti disabilitati su La Riforma protestante nel Tirolo e nel Trentino: Conferenza a Castel Tirolo

Si presenta l’Archivio: L'”Österreichisches Suchblatt”

Il periodico “Österreichisches Suchblatt zur Ermittlung verschollener Krieger im Felde” venne stampato a cominciare dal 1916 e mirava ad agevolare la ricerca dei soldati scomparsi sulle fronti della Grande Guerra in tutta la monarchia austro-ungarica.

Presso i fondi dell’Archivio storico della Città di Brunico si trova un’edizione del “Suchblatt”, stampata nel 1918, nella quale é particolarmente accentuata l’inserzione che si riferisce a Josef Erharter, Schütze nel reggimento Kaiserschützen No 3. Il 24 agosto 1914 era giunto, a Monguelfo, un suo ultimo segno di vita. Continua a leggere

Pubblicato in Allgemein, L'archivio si presenta | Commenti disabilitati su Si presenta l’Archivio: L'”Österreichisches Suchblatt”

Il trenino Brunico-Campo Tures: La ricerca degli studenti

 

 

Gli studenti del liceo in lingua italiana di Brunico presenteranno, Venerdì 26 maggio 2017 alle ore 18.30 presso la LibriKa di Brunico, il risultato della loro ricerca sulla vecchia ferrovia tra Brunico e Campo Tures. Oltre ai documenti storici relativi al progetto del 1907/08 verrà presentato anche lo studio di fattibilità per una possibile riattivazione del trenino.

Il treno Brunico – Campo Tures/Die “Tauferer Bahn”:
ieri e forse domani: download (pdf)

 

Pubblicato in Allgemein, Incontri | Commenti disabilitati su Il trenino Brunico-Campo Tures: La ricerca degli studenti

Documento archivistico del mese di dicembre: Furti di lampade e spintoni a Brunico

Untitled

Il 21 dicembre 1918, giorno più corto dell’anno, l’azienda elettrica di Brunico informa:

Herrn Josef Schifferegger, Vorsitzenden des Verwaltungsrates des Elektrizitäts- und Wasserwerkes der Stadt Bruneck:

Da der Diebstahl der elekt. Straßen-Beleuchtungs-Lampen in unheimlicher Weise überhandnimmt, muß das Werk Herrn Vorsitzenden davon in Kenntnis setzen, um diesen [!] Treiben & fortwährenden Anrempelungen eben wegen mangelhafter Beleuchtung, ehestens vorzubeugen, ev. Abhilfe zu schaffen. Schileo

Pubblicato in L'archivio si presenta, Storia della città | Commenti disabilitati su Documento archivistico del mese di dicembre: Furti di lampade e spintoni a Brunico

L’Archivio storico invita alla discussione

Microsoft PowerPoint - Werbeblatt2.pptx

Continua a leggere

Pubblicato in Allgemein, Incontri | Commenti disabilitati su L’Archivio storico invita alla discussione

150 anni dalla consacrazione della chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta

pfarrkirche-1La chiesa parrocchiale di Brunico di Santa Maria Assunta venne consacrata esattamente 150 anni fa, nell’ottobre 1866.
L’edificio precedente, la chiesa costruita in stile classicheggiante dal costruttore brunicense Jakob Philipp Santer, era stata devastata da un incendio nel 1850. Subito cominciarono i lavori di ristrutturazione, e dal 1855 in poi la nuova chiesa in stile neoromanico poteva essere usata come luogo per le funzioni religiose.

La parrocchia di Brunico ha organizzato, in occasione del giubileo, una serie di celebrazioni. Il programma (pdf) si trova sul suo sito internet.

Ulteriori informazioni sulle chiese di Brunico si trovano qui.

Pubblicato in Allgemein, Storia della città | Commenti disabilitati su 150 anni dalla consacrazione della chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta

Si presenta l’Archivio: Progetto per la sede della Cassa di risparmio di Brunico

fassade_bearb_red

Cassa di Risparmio Brunico, facciata, piano firmato “F. Madile”. © Archivio storico della Città di Brunico.

Durante gli anni 1898 e 1899, la Cassa di Risparmio fece costruire la sua nuova sede a Brunico nei Bastioni. La ditta “Madile & Comp.” di Franz Madile a Clagenfurt era responsabile per i lavori. La banca risiedeva, nell’edificio in stile neoclassico, fino al 1933, anno nel quale l’edificio divenne municipio. È possibile ricostruire l’aspetto dell’edificio, demolito nel 1966, attraverso varie fotografie e progetti, p.e. la vista frontale (a sinistra) o la vista laterale (sotto). Questi progetti si trovano tuttora nell’Archivio storico della Città di Brunico.  Continua a leggere

Pubblicato in Allgemein, L'archivio si presenta | Commenti disabilitati su Si presenta l’Archivio: Progetto per la sede della Cassa di risparmio di Brunico

Documento archivistico del mese: Una serie di fotografie documentarie

Tra il 1908 e il 1957, tra Brunico e Campo Tures correva la cosiddetta “Taufererbahn”. Il 1° febbraio 1957 l’operazione fu sospesa; l’intera flotta fu demolita e la linea ferroviaria fu smantellata.

Sul posto sono rimasti solo scarsi resti dell’infrastruttura ferroviaria, difficili da trovare. Claudio Orefice (Padova) ha fotografato due basamenti in calcestruzzo che servivano per ancorare le linee di contatto aeree, e ha messo a disposizione le fotografie digitali all’Archivio storico.

Pubblicato in L'archivio si presenta | Commenti disabilitati su Documento archivistico del mese: Una serie di fotografie documentarie

Festa dei bambini 2016: Scrivere come nell’età medievale e dipingere con la luce

fbL’Archivio storico della Città di Brunico e L’Archivio Tirolese per la documentazione e l’arte fotografica (TAP) partecipano alla “Festa dei bambini Brunico 2016″. C’è la possibilità di scrivere documenti come nell’età medievale e realizzare foto come cento anni fa.

Tutte le informazioni si trovano sul sito del Marketing Città Brunico: http://www.stadtmarketing-bruneck.eu/v-kindofescht-2016_it.php Continua a leggere

Pubblicato in Incontri | Commenti disabilitati su Festa dei bambini 2016: Scrivere come nell’età medievale e dipingere con la luce

Un pezzo di storia delle ferrovie in archivio

 

Tra il 1908 e il 1957, tra Brunico e Campo Tures correva la cosiddetta “Taufererbahn”, aperta il 20 luglio del 1908 come ferrovia locale a scartamento normale con funzionamento elettrico. Fino alla fine della prima guerra mondiale la gestione operativa era trasmessa all’Imperial regia privilegiata società delle ferrovie meridionali, che correva anche la ferrovia della Val Pusteria. Nel 1920, le agende di gestione furono trasmesse alle Ferrovie dello Stato (F.S.). Il 1° febbraio 1957 l’operazione fu sospesa; l’intera flotta fu demolita e la linea ferroviaria fu smantellata.

Il “Bahnhaisl” (casetta della ferrovia) a San Giorgio.

L’Archivio storico della Città di Brunico mantiene un fondo di documenti (scritti e disegni tecnici) sulla costruzione della ferrovia locale (“Taufererbahn”). Il segnale della stazione di San Giorgio con la scritta “S. GIORGIO” è una delle poche testimonianze tangibili che si conservano ancora.

Ulteriori informazioni
Barazzutti, F./Amplatz, R. (Circolo Fotografico D.L.F. – B. Brecht-Gruppe), Die Geschichte von einem Zug. Die Lokalbahn Bruneck-Sand in Taufers 1908-1957: Auszüge aus Zeitungsartikeln 1904/1908,1957 | Storia di un treno. La ferrovia locale Brunico-Campo Tures 1908-1957: Estratti dai giornali d’epoca 1904/1908, 1957. Katalog zur Ausstellung in Bruneck, Alte Turnhalle, 29. Juli bis 9. August 1983 | Catalogo della mostra a Brunico, vecchia Palestra, 29 luglio a 9 agosto 1983.
Hinterhuber, Hartmann/Hinterhuber, Hans H., Josef Beikircher 1850–1925. Relation über die Anfänge der Pustertaler Lodenfabrik und die Planung der Tauferer Bahn, in: Der Schlern. Nr. 8 (2008), S. 30–65.
Denoth G., Nie verwirklicht, längst eingestellt … Die Lokalbahnen entlang der Pustertalbahn, in: Martin Kofler (Hg.), Volldampf. Die Pustertalbahn 1869–1918 (TAP-Forschungen 1), Innsbruck/Wien 2013, S. 64-73, hier S. 67–69.
Pubblicato in Allgemein | Commenti disabilitati su Un pezzo di storia delle ferrovie in archivio

Presentazione dell’opuscolo “100 anni Cimitero di Guerra di Brunico”

Einladung 2016_klein

Nel 1915 venne realizzato il cimitero di Guerra di Brunico, che fine ad oggi è presente nel ricordo collettivo della popolazione come importante luogo di memoria; memoria che riguarda il periodo molto tragico per la storia della città fra il 1915 ed il 1918.
Giovedì, 7 aprile 2016, sarà presentato a Brunico un opuscolo che rievoca la nascita del cimitero militare e descrive il risorgere del campo funebre a luogo di memoria e ricordo. In quest’occasione Hubert Mock (Archivio comunale di Bressanone) presenterà il libro „100 Jahre Soldatenfriedhof Brixen-Vahrn | 100 anni Cimitero di guerra Bressanone-Varna“, uscito nel 2015.

Informazioni riguardanti le ceremonie di commemorazione del 2015

Pubblicato in Allgemein | Commenti disabilitati su Presentazione dell’opuscolo “100 anni Cimitero di Guerra di Brunico”

Johann Nepomuk Tinkhauser: Kunst- und Wunderkammer

Einladungskarte_fb

L’archivio storico della città di Brunico, in collaborazione con l’Associazione Pro Museo di Brunico, organizza un’esposizione incentrata sulla figura di Johann Nepomuk Tinkhauser (1787-1844), orafo, collezionista e studioso. Un cittadino di Brunico dai molteplici interessi vissuto a cavallo fra il 18 e il 19 secolo.

Continua a leggere

Pubblicato in Incontri | Commenti disabilitati su Johann Nepomuk Tinkhauser: Kunst- und Wunderkammer

Laboratorio di storia 2015

Plakat_Geschichtswerkstatt 2015

Storia (e storie) degli edifici e delle famiglie di Brunico

Come prosecuzione del Laboratorio di storia del 2014 che si era occupato delle testimonianze archeologiche della preistoria, del periodo romano provinciale ma anche del medioevo e delle epoche più recenti dell’area di Brunico e della Pusteria, gli incontri del 2015 saranno dedicati all’indagine del patrimonio edilizio del Comune.

Informazioni

Pubblicato in Incontri | Commenti disabilitati su Laboratorio di storia 2015

Gruppo di lettura e interpretazione

LesegruppeDopo la pausa estiva ci ritroviamo nel “Gruppo di lettura e interpretazione di documenti antichi” giovedì 17 settembre.

Argomento:

Pergamene in lingua tedesca del XV e XVI secolo.

Ulteriori informazioni possono essere trovate qui.

Sono benvenuti tutti gli interessati!

Pubblicato in Incontri | Commenti disabilitati su Gruppo di lettura e interpretazione

Tempo di vacanze, si viaggia!

FerienCartolina postale nella collezione “Weissteiner”, Archivio della Città di Brunico: “Vor Bruneck im Pustertal, Tirol”.

Pubblicato in L'archivio si presenta | Commenti disabilitati su Tempo di vacanze, si viaggia!

Documento archivistico del mese: Maggio 2015

Sicherheit für Archive Mai 1915 III Nr 1055-1La Prima Guerra Mondiale – Cent’anni fa

Il 25 maggio 1915 il presidente (“Landeshauptmann”) del Tirolo informa che i fondi archivistici più preziosi devono essere conservati in luoghi sicuri. Per il caso che in un comune non si trovano località adatte, offre la possibilità di spedire i fondi archivistici all’ Archivio Provinciale (“Tiroler Landesarchiv”) a Innsbruck.

Sul verso del documento si trova una notizia scritta a mano: “Carte importanti, protocolli, […] antiquità, protocolli delle sedute: nascondere nel muro” (“Wichtige alte Urkunden, Protokolle, […] Antiquitäten, Sitzungsprotocolle einmauern”).

Archivio storico della Città di Brunico, Atti del Magistrato 1915 III, No. 1055.

 

Pubblicato in L'archivio si presenta | Commenti disabilitati su Documento archivistico del mese: Maggio 2015

100 anni Cimitero di Guerra di Brunico

Dopo ché nel 2014 nel mondo è stato ricordato lo scoppio della Prima Guerra Mondiale, quest’anno viene commemorata l’apertura del fronte sulle Dolomiti nell’anno 1915. Un altro avvenimento dell’anno 1915 di particolare importanza per la Città di Brunico rappresenta la realizzazione del Cimitero di Guerra, rimasto fino ad oggi nel ricordo collettivo della popolazione come importante luogo di memoria di una parte della storia della città molto tragica fra il 1915 ed il 1918.

In tale occasione la Città di Brunico organizza in data 29 e 30 maggio 2015 varie manifestazioni commemorative. Presso il municipio verrà allestita la mostra “Trauma Galizien”, ideata dall’associazione culturale “DAS FENSTER” e dall’Archivio storico della Città di Brunico. La mostra potrà essere visitata dal 4 maggio fino al 30 giugno 2015.

Una relazione storica in data 30 maggio 2015 rievoca la nascita del cimitero di guerra come cimitero militare e descriverà il risorgere del campo funebre a luogo di memoria e ricordo. Una cerimonia di commemorazione nel cimitero conclude la manifestazione.

Ulteriori informazioni nell’invito:

2015_03_25_TAP (SDB) Einladungskarte Trauma Galizien (Redesign).

 

 

 

Pubblicato in Incontri | Commenti disabilitati su 100 anni Cimitero di Guerra di Brunico

Laboratorio di storia 2014

BildschirmAnche quest’anno avrà luogo il già tradizionale ciclo di conferenze intitolato “Laboratorio di storia”. Nel 2014 porta il nome “Tempo ripescato: reperti archeologici a Brunico e nei suoi dintorni”. Troverà qui il programma dettagliato.

Pubblicato in Incontri | Commenti disabilitati su Laboratorio di storia 2014

Mostra “Trauma Galizia”

Einladungskarte.indd

Nel 2014 ricorre il 100° anniversario dello scoppio della Prima guerra mondiale, che fu la catastrofe primaria del ventesimo secolo. L’archivio storico di Brunico ha preso spunto da questo anniversario per partecipare alla mostra “Trauma Galizia”, promossa dalla associazione culturale “Das Fenster” di Brunico.

La mostra “Trauma Galizien | Trauma Galizia” sará inaugurata il 1° ottobre 2014 alle ore 19.00 nella Casa Ragen di Brunico. Ulteriori informazioni si trovano sulla cartolina d’invito (cliccare per ingrandire):

Einladungskarte.indd

Pubblicato in Incontri | Commenti disabilitati su Mostra “Trauma Galizia”

“Katastrophenjahre”

Katastrophenjahre28 Maggio 2014

Katastrophenjahre. Der Erste Weltkrieg und Tirol. Presentazione con Hermann J.W. Kuprian e Oswald Überegger. Conferenza di Matthias Egger: “Zi vadriasn ist, wis a ins oft tuit …”. Kriegsgefangenschaft im Ersten Weltkrieg

Pubblicato in Incontri | Commenti disabilitati su “Katastrophenjahre”