2016: Storia/e della medicina: Di sani e malati

rezept_beschnittenIl Laboratorio di storia si occupa di un argomento che ha registrato un particolare boom durante gli ultimi decenni, nei quali il principale interesse della ricerca si è spostato dalla storia delle mere vicende verso la storia sociale, la microstoria e la storia delle idee e della mentalità: la storia della medicina. I tre progetti presentati illustreranno i vari modi della valorizzazione e messa a disposizione di fonti appena scoperte o fonti che solo adesso vengono considerati di particolare interesse storico. Fonti storiche possono essere documenti scritti, artefatti, e perfino un corpo umano tramandato come “residuo”. La interpretazione di tali fonti consente la ricostruzione di un affascinante panorama della vita quotidiana delle persone che, molti anni fa, hanno sofferto, sperando di avere la guarigione voluta, o che hanno guarito altri.

Figura: Ricetta scritta a mano da un medico o un farmacista, sec. XVIII. © Archivio storico della Città di Brunico.

Programma:

me 26 ottobre 2016, ore 20.00:

„Historiae Morborum“: Die Krankengeschichten des Tauferer Landarztes Franz von Ottenthal (1818-1899)

me 9 novembre 2016, ore 20.00:

Für Mensch und Vieh: Die Bauerndoktoren Ragginer aus Lüsen

me 30 novembre 2016, ore 20.00:

Die „Heilerin von Tarrenz“: Neues zur Geschichte eines sensationellen Fundes


pieghevole     affisso