Via Tobl

Akt:

Già: Via Giulio Cesare. Verbale di deliberazione No. 70 del 23. marzo 1939: "Prima strada trasversale dal Viale Regina Elena verso Via del Bosco, tra l'Asilo infantile ed il laboratorio Franz".

La strada è stata nominata con la delibera n. 163 del consiglio comunale il 6 novembre 1966. Il nome tedesco fù cambiato da Toblweg in Toblstraße con delibera n. 157 del 6 agosto 1992.

Herkunft:

Il nome della strada deriva da una vecchia denominazione di campo.

Nell'ambito della costruzione della ferrovia nel 1870 e la ristrutturazione urbanistica di Brunico nel 1872 fù introdotto un nuovo regolamento edilizio a sei punti. Il regolamento venne introdotto a sud della città fino alla via Tobl e fissò la grandezza dei fondi (40 x 40 metri) e sistemò la relazione tra giardini, edifici (nello stile dell'Art Nouveau e dello storicismo) e la strada.

Infine fù stabilizzato l'aspetto delle facciate, il regolamento edilizio si può vedere ancora oggi in vari edifici e la grandezza dei terreni.

Quellen:

Stefan Lechner (Hg.), Der lange Weg in die Moderne. Geschichte der Stadt Bruneck 1800-2006, Innsbruck 2006.

Karte: