Pubblicità per sputacchiere e lampade per la disinfezione


Questo volantino pubblicitario dell’azienda “Brüder Čížek Nachfahren” di Praga è stato inviato al consiglio scolastico locale di Brunico nel 1903 con un’offerta per l’acquisto di sputacchiere smaltate “indistruttibili” e igieniche in lamiera d’acciaio, “lampade per la disinfezione delle aule scolastiche” e pastiglie di formalina.

Nello stesso anno, una lettera del consiglio scolastico distrettuale a tutti i consigli scolastici locali del distretto politico di Brunico istruiva le amministrazioni scolastiche “che i bambini stessi devono essere tenuti il ​​più puliti possibile, che spesso i locali della scuola vengono puliti molto bene e nelle aule siano predisposte sputacchiere”. “Sputare per terra” dovrebbe essere vietato.

Queste misure sono servite a sopprimere la diffusione della tubercolosi nelle scuole e in altre istituzioni pubbliche. Il 14 luglio 1902 l’imperial regio Ministero dell’Istruzione ha pubblicato un decreto corrispondente, a cui si fa esplicito riferimento nel testo pubblicitario della società Čížek.