Via delle Fabbriche

Akt:

La strada è stata nominata con la delibera n. 162 del consiglio comunale l'11 ottobre 1979.

Herkunft:

La strada verso le fabbriche e la zona industriale portano il nome "Via delle fabbriche". Sessanta anni fa, Stegona era un villaggio di contadini, completamente rurale, con due imprese per la lavorazione di legno: la ditta Harrasser e la ditta Colleoni. L'impresa Harrasser iniziò la sue attività a Stegona nel 1880 e si specializzò sull'essiccazione di legname da taglio e la piallatura di legno per la produzione di paglietta di legno. Nel 1921 la ditta Colleoni di Bergamo stabilì una filiale a Stegona. L'impresa Colleoni produce rotoli di cavo.

Dagli anni 50 in poi altre ditte si stabilirono a Stegona come per esempio nel 1963 la Birfield, una fabbrica che produce prodotti metallici soprattutto alberi cardanici per vetture. Di seguito altre imprese come la Bound Brook Sinter e Vandervell aperirono filiali a Stegona. Purtroppo i campi e prati hanno perso il loro aspetto originale. La parte settentrionale di Stegona è diventata la zona industriale di Brunico.

Quellen:

Maria Hilber Mutschlechner, 1000 Jahre Stegen, Bruneck [1996].

Karte: