Via Guglielmo Marconi

Akt:

La strada è stata nominata nel 1940 e con la delibera n. 157 del consiglio comunale il 6 agosto 1992.

Herkunft:

La strada che conduce alla stazione ferroviaria porta il nome del fisico e premio Nobel Guglielmo Marconi (1874-1937).

Marconi è nato il 25 aprile 1874 a Bologna. Ha seguito le lezioni private a Bologna, Firenze e Livorno dopo dichè si è iscritto all’Università di Bologna nella facoltà di fisica dato che già da piccolo si interessava delle scienze fisicali ed elettriche. A partire dal 1890 Marconi si occupò della telegrafia senza fili e divenne uno dei pionieri della communicazione senza fili. Mentre stava in Inghilterra Marconi ha fondato la ditta “Marconi’s Wireless Telegraph Company Ltd.” con sede a Londra. Nel 1899 riuscì per primo a stabilire un contatto senza fili che superava la distanza di 50 chilometri attraversando il canale della Manica. Inoltre due anni dopo nel 1901 riuscì a superare l’Atlantico settentrionale con un contatto senza fili. Nel 1909 Marconi insieme al fisico tedesco Karl Ferdinand Braun vinse il premio Nobel per la fisica per il suo contributo allo sviluppo della telegrafia senza fili. Si dedicò all’applicazione di onde corte e microonde.

Nel 1924 Marconi fù nobilitato da Vittorio Emanuele III su proposta del governo fascista e ottenne il titolo ereditario “marchese”. Morì il 20 luglio 1937 a Roma. Per apprezzare i suoi meriti, l’asteroide 1332 porta il nome Marconia.

Quellen:

Brockhaus Enzyklopädie in 24 Bänden. Neunzehnte, völlig neu bearbeitete Auflage. Vierzehnter Band, MAG-MOD, Mannheim 1988.

Karte: