1895: Una fattura del bottaio Anton Staudacher

Nel 1895, il bottaio Anton Staudacher con una bella calligrafia e una carta intestata (litografia di A. Härting a Bolzano) emise questa fattura per l’ospedale cittadino di Brunico. Il documento indica con orgoglio due “premi statali” che l’azienda aveva vinto a Bolzano nel 1887 e ad Innsbruck nel 1893.

L’azienda di Staudacher si trovava nel “Oberdorf” di fronte alla casa Seeböck e diede al luogo il nome “Pinta (Binder) Bichl / Collina del bottaio“, che è ancora usato oggi. Anton Staudacher era già la quarta generazione a praticare il commercio di barili a questo indirizzo. L’insegna dell’azienda “Anton Staudachers Fassbinderei” è visibile su una cartolina colorata del 1910 circa.

Credito (cartolina): Archivio storico della Città di Brunico, Collezione Weissteiner, B 1745.