Via Hans Theodor Niederbacher

Akt:

La strada è stata nominata con la delibera n. 17 del consiglio comunale il 18 febbraio 1970. Il nome è stato cambiato da "Hans Niederbacher-Straße" in "Hans-Theodor-Niederbacher-Straße" con la delibera n. 157 il 6 agosto 1992.

Herkunft:

La strada porta il nome dell'insegnante, compositore e direttore d'orchestra Hans Theodor Niederbacher (1907-1953). Niederbacher è nato il 19 gennaio 1907 da Andreas e Aloisia Niederbacher a Brunico. I suoi genitori avevano preso in affitto la fattoria "Mühlgarten" a Santo Stefano, nel 1913 perciò Hans Theodor frequentò la scuola elementare a San Lorenzo prima di lavorare come servo a Riscone. Nel 1926 suo padre prese in gestione la fattoria Schmied sul Rauchenbichl e si trasferì a Riscone con tutta la famiglia. Hans Niederbacher invece andò a Falzes per imparare il mestiere del fabbro. Dopo il servizio militare iniziò a lavorare come direttore di filiale per la ditta Webhofer anche se il suo cuore battè per la musica.

Nel 1929 sostituì il primo direttore della banda musicale di Riscone, David Kofler. Inoltre Niederbacher compose canzoni (soprattutto stile opera) per strumenti a fiato. Hans Theodor Niederbacher – dopo aver acquisito conoscenze nell'ambito della musica in modo autodidattico – andò a Vienna e Salisburgo per seguire gli studi di musica. Nel 1937 ritornò in Alto Adige per studiare teologia a Novacella e nel 1940 si fece prete. Il 9 luglio 1940 celebrò la sua prima messa a Riscone e negli anni seguenti lavorò come cooperatore e insegnante a Fiè allo Sciliar. Presto però capì che non era adatto per il mestiere di prete. Per questo abbandonò il sacerdozio e si dedicò completamente all'insegnamento – prima alla scuola di specializzazione a Brunico e poi alla scuola elementare. Inoltre recuperò la maturità nell'istituto magistrale a Merano e nel 1952 fù trasferito nella scuola elementare di Riscone.

Durante il suo tempo libero, Niederbacher si dedicò solamente alla musica. Nel 1945 iniziò a ricostituire e riorganizzare la banda musicale di Riscone e quattro anni dopo prese la direzione della nuova banda musicale di Brunico. Hans Theodor Niederbacher si adoperò soprattutto per la nuova generazione di musicisti e per l'unione delle bande musicali su livello distrettuale e regionale. Inoltre fondò il giornale "Tiroler Volkskultur", e per un periodo dirisse il coro della chiesa di Riscone.

Hans Theodor Niederbacher morì il 6 luglio 1953 a causa di una grave malattia. Le sue opere più importanti sono la "Musikfest-Ouvertüre" (rappresentato per la prima volta un anno dopo la sua morte) e la poesia "Dreikönigsfahren".

Quellen:

Raimund Grießmair, Reischach. Aus der Geschichte eines Dorfes, Bruneck 2007.

Karte: