Via Huben

Akt:

Il vicolo è stato nominato con la delibera n. 17 del consiglio comunale il 18 febbraio 1970.

Herkunft:

La strada porta il nome di un maso. Nel 1244 la fattoria fù documentata con il nome "Hueber im Felde" adiacente il mulino "Hueber". Nel 1780 due fratelli divisero la fattoria e crearono l'"Oberhueber" (Hueber di Sopra) e l'"Unterhueber" (Hueber di Sotto).

Il nome deriva dalla parola medio alto-tedesca "huobe", "hube", che significa "mezza masseria". Nel 1297 le "huebe" sono state tradotte in "mansi parvuli" (latino medioevale).

 

Quellen:

Raimund Grießmair, Reischach. Aus der Geschichte eines Dorfes, Bruneck 2007. Egon Kühebacher, Die Ortsnamen Südtirols und ihre Geschichte, Band 1: Die geschichtlich gewachsenen Namen der Gemeinden, Fraktionen und Weiler, Bozen 1991.

Karte: