Gänsbichl

Gaensbichl 2

Akt:

La zona è stata nominata con la delibera n. 17 del consiglio comunale il 18 febbraio 1970. Con la delibera n. 162 del 11 ottobre 1979 il nome è stato cambiato da “Waldweg” in “Gänsbichl”. Parti della vecchia Via Rost ottennero il nome “Gänsbichl” con la delibera n. 599 del 26 ottobre 2009. Con la stessa delibera parti della Via Gänsbichl furono rinominate “Huber unterm Berg” e “Sonnegg”.

Herkunft:

Il nome è una vecchia denominazione di campo. Negli elenchi della parrocchia fù documentato già nel 1563. Su questo prato, lontano dal vicolo e vicino a un piccolo ruscello che nasce da una sorgente nel bosco ad Ameto, le oche avevano abbondante spazio per muoversi. Prima la zona si chiamava “Vicolo dei boschi”, e a partire dal 1979 venne riusata la denominazione antica, cioè “Gänsbichl”.

Quellen:

Fonte: Informazioni di Paul Kofler, Parroco a Teodone.

Karte: